Tu sei qui

Storia dell'Istituto

A.S. 1982 - 1983: Nasce "VIII I.T.I.S"

E' nato nel 1982, con il nome di "VIII I.T.I.S.", per rispondere alla domanda di scolarità di un’ampia zona di Torino Sud, sprovvista allora di scuole superiori.e alla richiesta da parte del mondo del lavoro di tecnici preparati nei campi, dell’elettrotecnica, già tradizionalmente e ampiamente radicato nella realtà industriale della Città e dell’elettronica, in grande espansione in quel periodo storico.

L’utenza era formata da allievi con motivazioni forti agli studi tecnici (che garantivano un lavoro coerente con il percorso didattico) e con livelli di preparazione spesso più che soddisfacenti.

Successivamente assunse il nome di "Primo Levi" in onore a tale illustre personalità.

Fine degli anni ottanta

In seguito, con l’aggravarsi della situazione occupazionale legata alle alterne vicende dello stabilimento di Mirafiori e con i cambiamenti demografici intervenuti nella popolazione cittadina e particolarmente nel quartiere, l’Istituto ha cercato già dalla fine degli anni ’80 di adeguare la propria offerta formativa ai cambiamenti che intervenivano nel mondo stesso della scuola e alle nuove necessità del contesto sociale.

Infatti, la popolazione residente risultava essere costituita non più solo da operai, ma anche da rappresentanti del ceto medio, operanti nel settore terziario, che evidenziavano richieste formative differenti.

A.S. 1989 - 1990: "Biennio Integrato dell'I.T.I.S. Primo Levi e C.F.P. Mario Enrico"

Nell’anno scolastico 1989-90 nasce la sperimentazione del Biennio Integrato dell’ITIS Primo Levi e del C.F.P. “Mario Enrico”, frutto della collaborazione tra enti locali, Ministero della Pubblica Istruzione, enti gestori dei centri di formazione professionale, organizzazioni sindacali, per dare una risposta positiva a giovani maggiorenni e adulti che intendevano sia completare la propria formazione di base sia acquisire una qualifica professionale riconosciuta nel mondo del lavoro.
Nonostante il buon riscontro ottenuto, tale sperimentazione si è conclusa, tuttavia, nell’Anno Scolastico 2010 - 11 a causa delle riduzioni delle sperimentazioni operate dalla Riforma scolastica in tale anno.

A.S. 1994 - 1995: Istituito "Liceo Scientifico Tecnologico - Progetto Brocca"

Nell’anno scolastico 1994-1995, viene istituito il Liceo Scientifico Tecnologico, polo di attrazione di quegli allievi della zona con un’aspettativa di studi più a lungo termine e interessati ad una formazione più ampia e meno mirata agli aspetti tecnici che garantisse una solida preparazione di base al percorso universitario.

A.S. 2002 - 2003: Attivato Triennio I.T.I. - Corso preserale per adulti

Dall’anno scolastico 2002/2003 è stato attivato un corso pre-serale per adulti del triennio I.T.I. di "Elettrotecnica e automazione" con inizio lezioni alle 16:50 e fine alle 21:50.

Successivamente i corsi preserelai sono stati estesi anche all'indirizzo "Elettronica e telecomunicazioni"

A.S. 2008 - 2009: Parte "Liceo Scientifico tradizionale" e si trasforma in "I.I.S. Primo Levi"

Nell’anno scolastico 2008-2009, parte anche il Liceo Scientifico Tradizionale e la scuola si trasforma in Istituto di Istruzione Superiore accogliendo così domande di formazione diverse e ponendosi sul territorio come polo d’istruzione e formazione in grado di offrire percorsi per le diverse tipologie d’istruzione.

A.S. 2010 - 2011: Parte "Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate" e "I.T.I. Elettrotecnica ed Elettronica e Informatica e Telecomunicazioni"

La riforma della Scuola Superiore nell’anno scolastico 2010-2011 ha sostituto al Liceo Scientifico Tecnologico l’opzione Liceo Scientifico delle Scienze Applicate, modificando radicalmente il Piano di Studi curriculare, con l’eliminazione delle compresenze durante le ore di Laboratorio e di fatto dell’attività sperimentale.
Allo stesso tempo, gli indirizzi di ‘Elettrotecnica e Automazione’ ed ‘Elettronica e Telecomunicazioni’ dell’Istituto Tecnico Industriale, sono confluiti nei nuovi indirizzi Tecnologici di "Elettronica ed Elettrotecnica" e "Informatica e Telecomunicazioni", che nell’anno scolastico 2014 - 2015  vedono esaurito il transitorio dal vecchio ordinamento.

A.S. 2014 - 2015: Costituito "Liceo Scientifico Sportivo"

Nell’anno scolastico 2014-2015, infine, è costituita la prima sezione di Liceo Scientifico Sportivo, indirizzo innovativo che ha riscontrato, fin dal momento delle pre-iscrizioni, elevato gradimento delle famiglie.

L’istituto è dunque profondamente ancorato alla sua tradizione di scuola di formazione di periti tecnici industriali, per la consapevolezza dell’importanza a livello nazionale di tale tipo di forza lavoro, senza la quale è difficile pensare ad una vera crescita economica del paese, e per la fiducia che il territorio del Piemonte, e nello specifico quello torinese, abbia ancora una forte vocazione industriale e necessiti quindi di personale preparato a inserirsi nel mondo del lavoro con una elevata e solida preparazione tecnica.

Siamo inoltre convinti che la varietà dei percorsi didattico-formativi costituisca una ricchezza per la scuola in quanto stimolatrice di confronti tra docenti e allievi in un’ottica di apertura al contesto culturale e sociale del quartiere e della città.
Ulteriore arricchimento formativo, grazie all’enorme valenza della pratica sportiva, nella vita degli studenti, è stato ottenuto con l’istituzione del Liceo Sportivo e la scelta della ‘curvatura sportiva’ per alcune sezioni di Istituto Tecnico e di Liceo delle Scienze Applicate.

Nell’ambito dell’Autonomia Scolastica il nostro Istituto ha scelto, come attività complementare, di offrire all’utenza un arricchimento dell’Area Scientifica attraverso Attività Laboratoriali, organizzate in orario extracurricolare da alcuni docenti dell’Area Scientifica, per salvaguardare il più possibile l’approccio sperimentale allo studio delle Scienze che per anni ha caratterizzato la nostra Scuola.

Sito realizzato con un modello rilasciato con licenza Creative Commons.