Tu sei qui

Educazione alla Legalità e alla Solidarietà

Educazione alla Legalità e alla Solidarietà

 

Con la collaborazione di giornalisti, scrittori, magistrati e associazioni impegnati nelle attività anti-mafia, quali Associazione Movimento delle Agende Rosse, Associazione Nazionale Familiari Vittime di Mafia, Associazione LIBERA, ANTIMAFIA 2000; il progetto si prefigge  di  stimolare  negli  studenti  l’assunzione  di  responsabilità in  relazione  alle organizzazioni criminali e l’attitudine alla Legalità come mezzo per costruire la Giustizia sociale.  
Come conseguenza della sensibilizzazione rispetto ai temi di Legalità e Giustizia, il  progetto  è  volto  anche  a  suscitare  negli  studenti  la  sensibilità  verso  il  valore  della
Solidarietà nei confronti delle popolazioni che vivono in condizioni di miseria.  
Sono state e saranno  presentate  alcune  associazioni  Onlus,  tra  cui  FUNIMA,  a  sostegno  della  quale saranno  organizzate  attività  sportive  di  beneficenza.  Il  progetto  sarà  realizzato  con  la collaborazione di personalità provenienti da Associazioni, esperti impegnati nell’ambito della giustizia e della solidarietà, attraverso incontri con dibattiti e la proiezione di film-documentari.

 

GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME DELLE MAFIE - 17 marzo 2016

"Ponti di memoria, luoghi d'impegno"

 

 

 

Visita alla Cascina Bruno e Carla Caccia - 17 novembre 2015

 

 A San Sebastiano da Po sorge Cascina Bruno e Carla Caccia, casolare di mille metri quadrati, circondato da un ettaro di terra.

È STATO PER LUNGO TEMPO UN IMMOBILE DELLA ‘NDRANGHETA…

Di proprietà della famiglia Belfiore, che annovera alcuni suoi componenti nelle fila della criminalità organizzata torinese.

…OGGI È UN LUOGO RESTITUITO ALLA COLLETTIVITÀ!

Il 12 luglio 2008, con l’insediamento di quattro residenti e con la collaborazione di Acmos e Libera, l’avventura di Cascina Caccia ha avuto ufficialmente inizio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sito realizzato con un modello di licenza Creative Commons.