Tu sei qui

Responsabile S.G.Q.

Il Sistema di gestione per la Qualità

      Scopo del Sistema di gestione per la Qualità
L'introduzione in azienda di un sistema di gestione per la qualità ha come scopo l'organizzazione e il controllo delle attività aziendali con un duplice obiettivo:
• assicurare nel tempo il livello qualitativo dei prodotti/servizi in modo da soddisfare le attese dei Clienti
• individuare e ridurre le inefficienze aziendali ed eliminarne i costi.

      Il concetto di Sistema di gestione per la Qualità
Un sistema di gestione per la qualità è essenzialmente un metodo di ricerca della soddisfazione dei Clienti attraverso l'efficienza delle prestazioni aziendali. Il termine Qualità non è quindi usato come valore assoluto (per il quale si usa il termine "classe"), ma come valore relativo a requisiti dichiarati che l'azienda si impegna a soddisfare.
Introdurre in azienda un sistema di gestione per la qualità significa organizzare in maniera efficiente - e controllare sistematicamente - tutte le attività che concorrono a garantire il livello qualitativo del prodotto/servizio.
La Qualità è pertanto un modo di operare che ha come obiettivo la limitazione dell'incidenza del caso nei risultati dei processi aziendali e la riduzione degli sprechi dovuti a inefficienze organizzative o a carenze sistematiche nei processi produttivi.
Per raggiungere questo obiettivo è necessario il contributo di tutti i settori aziendali ed è fondamentale l'opera della Direzione nella definizione di una politica aziendale per la qualità e nella sensibilizzazione di tutto il personale sull'importanza di questo modo di operare.

      I documenti del Sistema di gestione per la Qualità
Il cardine su cui poggia l'organizzazione di un Sistema di gestione per la Qualità è la documentazione, che definisce le attività per l'assicurazione della qualità messe in atto dall'azienda.
È composta essenzialmente da:

Manuale della Qualità - che enuncia la politica per la qualità che si intende perseguire e descrive il sistema di gestione per la qualità;

  • Procedure scritte - che definiscono nel dettaglio, per ciascuna attività, le azioni, le responsabilità, i metodi e i mezzi operativi, i controlli e le registrazioni da effettuare;
  • Sistema di registrazione dati - che ha lo scopo di dare l'evidenza oggettiva delle attività eseguite, dei controlli operati e dei risultati ottenuti.

Particolare cura deve essere dedicata alla definizione e alla redazione della documentazione in modo da renderla snella ma adeguata a rappresentare le attività dell'azienda, capace di dare evidenza alla conformità delle azioni svolte ai requisiti della norma e tale da consentire una raccolta dei dati efficace per mettere in luce i margini di miglioramento; il tutto senza appesantire il lavoro del personale addetto.

Responsabile S.G.Q.: Ing. Cormaggi Francesco

 

Sito realizzato con un modello rilasciato con licenza Creative Commons.